aaa

aaa

e Arsema a gestire l’ingresso dei pazienti.

 

Sandra, Valeria (farmaciste) e Lorenzo sbucano ogni tanto dalle centinaia

 

di scatole di medicinali che stanno organizzando nella sala farmaci. Vittorio ed Anna (laboratoristi) formano Rita (dal Kenya) per il laboratorio analisi. Giampaolo (chirurgo della mano) e Landino (chirurgo ortopedico) si intravedono solo sbirciando dalla finestra della sala operatoria perché operano senza sosta pazienti con fratture ed handicap agli arti. Michela e Agnese (giovani infermiere) hanno preso a cuore i 12 infermieri locali e, insieme a Sister Pauline e Sister Betty, si prendono cura dei pazienti ambulatoriali e ricoverati post intervento…

Insomma, ognuno fa il suo per portare avanti al meglio questo posto e dare un futuro migliore a chi non sapeva nemmeno di averne uno.

e Arsema a gestire l’ingresso dei pazienti. Sandra, Valeria (farmaciste) e Lorenzo sbucano ogni tanto dalle centinaia di scatole di medicinali che stanno organizzando nella sala farmaci. Vittorio ed Anna (laboratoristi) formano Rita (dal Kenya) per il laboratorio analisi. Giampaolo (chirurgo della mano) e Landino (chirurgo ortopedico) si intravedono solo sbirciando dalla finestra della sala operatoria perché operano senza sosta pazienti con fratture ed handicap agli arti. Michela e Agnese (giovani infermiere) hanno preso a cuore i 12 infermieri locali e, insieme a Sister Pauline e Sister Betty, si prendono cura dei pazienti ambulatoriali e ricoverati post intervento…

Insomma, ognuno fa il suo per portare avanti al meglio questo posto e dare un futuro migliore a chi non sapeva nemmeno di averne uno.

No Comments

Post A Comment